Agosto a Roma, pranzo di Ferragosto

Cosa fare a Roma ad Agosto

Passare per Roma al ritorno delle vacanze, è chiuderle in bellezza. Roma ad agosto, somiglia ad un gattone romano che si stiracchia sui fori. La città è ancora sgombra dal convulso traffico cittadino, tutto è più a misura d’uomo – ed i Romani che sono in vacanza tornano qualche giorno prima per godersela, senza stress.

Vivere a Roma, come me ed essere innamorata di questa bella, anche se discutibile città, mi riempie di orgoglio: passeggiare fra i vicoli di Trastevere sgombri da macchine mi riporta a qualche anno fa, dove sicuramente non tutto era perfetto, ma certamente più autentico.

Passare per Roma, in queste giornate, è come fare un tuffo nel passato, non c’è nevrosi, la gente è più sorridente, ed è più disponibile alla “chiacchera” e a raccontare aneddoti e storie.

Ferragosto a Roma

Ferragosto per noi romani è all’insegna della tradizione: a ferragosto mangiano il pollo alla romana con i peperoni, la ricetta è semplice e gustosa ed ha origine partendo dalla cultura rurale contadina – questo perchè Roma fino agli anni sessanta era piena di orti e di pollai, che ad agosto abbondavano di pollastri, pomodori maturi e peperoni.

Ristorante a Roma, pranzo di Ferragosto

Come tutti gli anni il nostro ristorante, nel cuore di Roma, a Ferragosto è aperto e proponiamo i piatti della tradizione e tutta la cucina marinara con l’eccellenza e la freschezza di sempre. Siamo Romani doc  e amiamo proseguire all’insegna della romanità e della autenticità, ne abbiamo la competenza. Ricordo i preparativi e il fermento in casa che precedevano il ferragosto, con le nonne e le mamme che facevano a gara a preparare i pomodori al riso più buoni, poi il pollo con i peperoni, le zucchine ripiene, mentre  i padri, andavano al mercato a scegliere il cocomero più dolce e croccante. Tutti questi preparativi erano finalizzati alla scampagnata di Ferragosto, o in riva al mare o in campagna. La scampagnata radunava una sorta di famiglia allargata, dove spesso capitavano persone sconosciute che erano amici degli amici dei parenti, insomma una bella e divertente, comitiva che mangiava come i lupi della siberia. Alla fine della grande abbuffata ovviamente annaffiata dall’ottimo vino dei castelli romani, un pò brilli si passava al voto del piatto più buono, ovviamente le donne grandissime chef  venivano acclamate così che  ci garantivamo il prossimo Ferragosto, sempre all’insegna dell’allegria.

Per chi è a Roma vi aspettiamo nel nostro ristorante, per passare il Ferragosto insieme, come da tradizione!

Per maggiori informazioni potete contattarci allo Tel. 06 5817018 – 5800985 o via email ad info@checcoercarettiere.it

Chi è checcoercarettiere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *